martedì 15 settembre 2015

Esprimete i vostri desideri, è uscito Taste&More n.16!


L'autunno è ormai alle porte: l'aria è più frizzante, le foglie iniziano a cadere e il cielo si veste dei tramonti più belli. E giunge come ogni anno, pensoso e malinconico, tra una lacrima e l'altra delle nubi, per portare cesti d'uva succosa, castagne, miele dorato e funghi dall'intenso profumo di sottobosco... ma non solo! Ecco che vi porta anche un nuovo numero di Taste&More, carico di profumi e di avvolgenti atmosfere, per scaldarvi il cuore e l'anima sotto alle vostre ritrovate copertine!



...ma dite un po', in quel piacevole tepore non vi dimenticherete certo di sognare, vero? Siete pronti a viaggiare con la fantasia tra le vie di Marrakech, per esprimere con il piccolo Fahad i vostri primi tre desideri autunnali? Mi raccomando, esprimeteli bene: sono certa che se tenderete l'orecchio potrete sentire il vento sussurrare e, se vorrete ascoltarlo, non vi resta che correre tra le pagine di questo n.16...!

<Per un istante il piccolo Fahad non si accorse più dello stordente vociare della folla che riempiva il Suk di Marrakech. Non fu più rapito dall’inebriante profumo di cannella, di spezie ed incenso che si diffondevano caldi nell’aria; né fu ammaliato dai colori vibranti e accesi di stoffe e ceramiche che arricchivano le bancarelle sotto i tiepidi raggi del sole, intenti a filtrare morbidi e lucenti tra le canne che ricoprivano il tetto del mercato.
I suoi vispi e lucenti occhi scuri fissavano da un po’ un angolo nascosto e ombroso del tavolo del vecchio Josuf. Tra vasi multiformi, modeste spade ricurve e decorate, borse intrecciate, piatti e stoviglie finemente dipinte, il suo sguardo si era improvvisamente fermato su una antica e lucida lampada dipinta di turchese, che faceva capolino tra la grande quantità di oggetti in esposizione: non gli pareva quasi vero, ma dentro di se era sicuro che in quella lucerna potesse nascondersi un genio incantato, capace di realizzare i suoi più intimi desideri....> [...]




Buona lettura e a presto carissime/i.
Un abbraccio sincero!