giovedì 25 ottobre 2012

Piccoli cestini all'amaretto e cannella con crema di castagne e Marrons Glacès


L’orizzonte si vestì dei primi veli dell’alba.
Sotto delicate carezze di luce mattutina, le gote del cielo s’accesero di toni pesca e rosati. 
Prati silenti e ancora sognanti liberarono il loro nebbioso respiro nell'aria, confondendo i contorni del mondo: la bruma, fumosa, s’aggirava spettrale tra i fusti alti dei pini e delle querce, come uno spirito inquieto all'eterno inseguimento della memoria.   
Il sole si stava svegliando, allungando le sue braccia dorate sull'erba ormai bruna e sulle gialle chiome cadenti degli arbusti. Qualche allodola cantava sommessa l’inizio di un nuovo giorno, tra foglie ocra e rossastre; il sottobosco effondeva nell'aria fresca un umido profumo terrestre, un selvatico sentore di funghi e di muschio, mentre attendeva d’essere raggiunto dal lieve tocco dorato del sole.
Sotto un grosso e antico castagno, brune foglie ormai cadute coprivano castani e ombrosi frutti spinati. Il loro canto si diffondeva nel flebile vento, in parole disperse nel silenzio del primo chiarore del mattino.
<Il tempo è arrivato!> sussurrarono lievi <Il tempo è arrivato! E’ parte del passato, è parte del passato!>
La brezza soffiò curiosa sull'inerme fogliame, che s’agitò nell'aria con un sordo rumore.
<Ciò che è stato, ci ha insegnato!> sibilarono ancora.
<Creature d’autunno, pungenti ricci dal viso acuminato> intervenne il fresco alito <Quale verità volete che porti, al giorno nascente?>
<Dacci ascolto, lieve vento. Dacci ascolto. Siamo frutti: ma siamo guerrieri. Siamo parte del dolore e del deludente passato. Siamo armature di esperienza e saggezza, non lo sai? Dietro ad esse un cuore dolce e saporito palpita nella sua bontà: sfavillante, tenero, dalla lucente pelle mogano scuro. Protetto da queste spine vive un intenso amore, fresca brezza. Ogni anno sussulta solo tra l’alba e le foglie d’autunno>
E il vento sospirò: <Ah, ma quanta più luce brilla, tanto più l’oscurità tenta di spegnerla!>
I frutti del castagno ridacchiarono, poi seri rivelarono il segreto di vita: <Nessun essere è inerme al mondo; nessun individuo può esistere, certo che nulla lo turberà! Sempre più cuori cadono apparentemente sconfitti, segnati da delusione e grandi rinunce; sempre più anime paiono segnate dall'azione del male! Ma non è certo smettendo di amare, non è certo odiando che potremmo rischiarare il buio, che si nutre di rabbia e frustrazione!>
Nessun fresco alito si mosse, in fremente attesa.
<La saggezza impone di correre ai ripari, per la propria sopravvivenza: è necessario armarsi e combattere. Ma una dura scorza non deve nascere per attacco, bensì per pura difesa!>
<Quanto più si ama, tanto più si corrono rischi> sentenziò diffidente e trasparente la brezza.
<Eccone il rischio> risposero pronti i frutti puntuti <Dopo tanto dolore si può scegliere di divenire parte di esso, annientando ciò che di buono si porta dentro. Oppure è possibile far tesoro delle sconfitte, per renderle ciascuna una spina che ci rammenta dove non dobbiamo più sbagliare: ogni esperienza può essere un monito futuro, un’occasione per divenire guerriero! Tutte insieme saranno uno scudo, utile a preservare il cuore: utile ad amare senza rischiare ancora l’annientamento. Solo uno sciocco si avventura in battaglia senza protezione; ma attento, amico vento: solo uno sciocco non è mai incosciente. Senza incoscienza non c’è errore; senza errore non v’è esperienza.>
Il vento allora scosse nuovamente fiero le fronde, abbracciando la saggezza della prole del castagno.
<Ricorda: una corazza non serve per far filtrare il male da fuori, ma per irradiare amore da dentro. E’ verità che amando si può soffrire: ma è solo soffrendo che è possibile comprendere per quale amore vale la pena di mostrarsi nuovamente inermi!>
E fu così che il sole raggiunse dorato i luoghi più reconditi del bosco, illuminando i piccoli e saggi ricci sparsi ai piedi dell’imponente castagno. I raggi luminosi accarezzarono lievi le spine appuntite: la loro corazza, sotto quegli sfolgoranti tocchi d’amore, si squarciò in un largo sorriso che mostrò all'alba il dolce cuore bruno di castagna.
Non vi fu allora alcun dubbio o ritrosia: non vi fu amore più vero per il quale i ricci guerrieri desiderarono essere completamente inermi, in balia della luce del giorno.



Piccoli cestini all'amaretto e cannella con crema di castagne e Marrons Glacès

Per la frolla all'amaretto e cannella
150 gr di farina 00 (Antigrumi Molino Chiavazza)
40 gr di amaretti tritati (Di Saronno, senza lievito)
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 uovo
60 gr di margarina 100% vegetale (Vallè Naturalmente)
50 gr di zucchero a velo
1 pizzico di sale

Per il ripieno
Crema di castagne q.b. (Alce Nero)

Per la decorazione
60 ml di panna liquida
1 cucchiaino di zucchero
cacao amaro q.b.
Marrons Glacès q.b.

Preparare per prima cosa la frolla all'amaretto e cannella. Mescolare la farina, gli amaretti tritati, la cannella, l'uovo, la margarina, lo zucchero a velo e un pizzico di sale. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, lasciare riposare in frigo per ca. 30 min, avvolto nella pellicola. 
Passato il tempo di riposo, stendere la pasta ad uno spessore di ca. 4 mm e ricavarne tanti dischetti che andrete a posizionare in uno stampo mignon per tartellette. 
Riempire ciascun cestino così ricavato con della crema di castagne e infornare a 170°C per ca. 20 minuti. 

Mentre i piccoli cestini cuociono, montare la panna ben ferma con un cucchiaino di zucchero. Lasciarla in frigorifero per ca. 30 minuti. Sfornare i cestini e lasciarli raffreddare. Con l'aiuto di una sac-a-poche distribuire piccoli ciuffetti di panna su ogni dolcetto, spolverizzando con cacao amaro. Posizionare su ciascuno un pezzetto di Marrons Glacès. 
Tenere in frigorifero fino a pochi istanti prima di servire. Buon appetito! 

Con questa ricetta partecipo al contest della cara Simona del blog 'Amici allergici', 'Dolcemente privi di...' per la categoria senza lievito. Si, forse in extremis, ma cara.. oggi è il tuo compleanno e non potevo lasciarti senza un buonissimo dolcino! Tanti tanti auguri, amica mia! Che la tua vita sia piena di soddisfazioni e di felicità, ogni giorno a venire! Ti abbraccio e ancora BUON COMPLEANNO


Partecipo inoltre anche al contest delle carissime Elle e Silvia, 'Cestiniamo', ovviamente per la categoria dolce! Ci tenevo a dare il mio contributo, proprio per affetto nei vostri confronti! 

Ringrazio infine la mia amica Ribana, per aver pensato a me nell'assegnarmi il premio Simplicity, nonchè la tenera Bea per avermi nuovamente donato il premio Cutie Pie. Sebbene li abbia già ricevuti, è una vera gioia poterli accettare anche da voi. Siete dei tesori! :)

Vi abbraccio con affetto e vi auguro una meravigliosa giornata! 

302 commenti:

  1. Bentornata cucciola, spero tutto bene :)
    Che teneri che sono questi cestini, quella frolla profumatissima all'amaretto deve'essere una favola. Mi ispira anche per dei biscottini, che dici? Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno stellina! Si si.. con la frolla avanzata ho fatto giusto dei biscottini e li ho pennellati di cioccolato fondente.. non ti dico...!! :D Direi che anche per dei semplici frollini si difende! :D Un bacione grande grande a te e una splendida giornata! :)

      Elimina
  2. buongiorno tesoro, è bello rivedere un tuo post. Per ora mi godo i tuoi meravigliosi cestini e leggo la tua storiella questa sera perchè devo proprio scappare.
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro mio! Si, non preoccuparti. L'importante è che prendi un dolcino e lo assapori con tutto il mio bene.. ti abbraccio forte forte, passa una giornata bellissima. :) p.s. che sogno la tua calda zuppa!

      Elimina
  3. ma che bel post!! e che ricetta super golosa... sono fantastici questi cestini bravissima, complimenti!!...... in bocca al lupo per i contest
    felice giornata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dona.. sempre gentilissima! :) Sono semplici in fondo, ma hanno il sapore dolce dell'autunno! Un abbraccio grande e un giovedì meraviglioso! :)

      Elimina
  4. Questa piccola pasticceria è davvero un incanto.
    Belle Ely le parole del tuo racconto.
    Io le condivido pienamente, non dobbiamo mai lasciarci imbruttire dalle cose negative che ci capitano, ma comprendere per andare avanti e se possibile essere ancora migliori.
    un grande abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Alice.. un enorme abbraccio a te! :) Sono felice che ti piacciano questi piccoli cestini.. ed è vero: mai arrendersi, ma fare tesoro dell'esperienza per essere sempre migliori! Passa una splendida giornata, amica mia! :)

      Elimina
  5. l'esperienza, come una brava maestra, dà i suoi insegnamenti ma purtroppo a volte gli alunni sono un po' distratti!
    un piccolo cestino che contiene tutto il sapore dell'autunno, bravissima! Allora la pasticceria dovrò aprirla io per te! un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...eh si, ma gli insegnanti sono nati apposta per ripetere e ripetere.. quando si fatica ad imparare! :)
      Stella, non sia mai.. sei tu che meriti la pasticceria: fai davvero cose meravigliose e uniche! :) Un bacio grande grande, cara Maria Pia!

      Elimina
  6. Un'ode alla castagna,che è riuscita a strapparmi un sorriso,misto a tante emozioni.Si,perchè immaginare il riccio che la racchiude, allargarsi in un gran sorriso,al bacio del sole,mi ha riempito il cuore d'emozione e così mi sono aperta anch'io in un gran sorriso!E' vero,la corazza si deve aprire all'amore,nonostante la sofferenza che può arrecarti!Solo così lo riconoscerai di nuovo e saprai veicolarlo in modo meno impetuoso e forse meno pericoloso....ma ci si può riuscire?
    I cestinetti sono deliziosi,con quel marron glacè in cima,come ad affrontare i nostri palati,senza alcuna corazza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolce angelo.. certo che ci si può riuscire, anche se spesso non ci sentiamo capaci. In realtà tutta l'esperienza si fa spina e istinto.. ed è il cuore stesso a dirci, se ascoltiamo attentamente, cosa è meglio che facciamo. Sono i rumori del mondo a distoglierci da quelle utili parole..! Nulla nella vita è privo di rischi purtroppo.. e solo mettendoci in gioco potremo sapere che ne sarà delle nostre azioni: potremo soffrire, come anche raggiungere le stelle. :) Credo sempre che valga la pena provare, piuttosto che perdere 'senza aver giocato' :) Fallo brillare il tuo dolce sorriso, che è amore per il mondo. C'è bisogno di luci come la tua! Un abbraccio, cara amica mia.. e buon giovedì!

      Elimina
  7. Bentornata!!! Sai che io ho scoperto ORA che adoro gli amaretti nei dolci?
    Ma è possibile alla mia veneranda età? ahahahah
    Questi dolcetti sono fantastici...posso prenderne uno?
    Buona giornata stelin!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che puoi prenderne uno, stellina!! :D Ahah.. e sicuro che è possibile: è il bello della vita.. che alla fine di sorprese ne riserva! Di gusti piacevoli se ne scoprono sempre..! Sei fortissima cara :) Un abbraccio forte forte!

      Elimina
  8. Ely!
    Sei fortissima come sempre!!
    Questa ricetta è una meraviglia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che cara, grazie! :) Sono felice che ti piaccia. Ci tenevo a darvi il mio piccolo contributo, proprio con bene sincero :) Un abbraccio caldissimo!

      Elimina
  9. Cara Ely, bentornata!!! E' così bello leggere i tuoi racconti, grazie di tutto!
    Questi dolcetti sono fenomenali, uno tira l'altro e sono rappresentanti perfetti dell'autunno...e poi la presentazione è fantastica, le tue foto sono meravigliose, complimenti!
    Ti auguro una splendida giornata!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, Ribana! :) Grazie anche per la tua gentilezza e il tuo essere così dolce, sempre! Una felice giornata anche a te e complimenti per la vellutata meravigliosa :)

      Elimina
  10. Bentornata tesoro! con te è tornato il sole che illumina le nostre giornate, sai che ci manchi così tanto, vero?

    che delizia questi cestini, raffinati e molto originali con quella frolla agli amaretti e il tocco di cannella. Non potevi servirci dolcetto più magico per questa passeggiata nel bosco...

    un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai quanto mi sei mancata anche tu, Ondina :) Tu il sole lo porti proprio dentro.. e ne risplendi. :) Ricambio il tuo abbraccio e ti offro con tutto il cuore uno di questi pasticcini autunnali. Sei speciale, cara. Un felice giovedì!

      Elimina
  11. Che bello Ely sei tornata! più saggia e più brava che mai,deliziosi i tuoi cestini e fantastica la lezioni di amori e ferite....la vita è così bisogna amoare se è il caso soffrire ma imparare,alzarsi e andare avanti,non soffre chi non ama ma non vive nemmeno.
    baci bellissima a presto Zagara & Cedro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto hai ragione, dolce Ketty! Amare può dare dolore, ma se non si rischia non si riesce nemmeno a godere dei frutti meravigliosi che può portare! :) Bacioni enormi a te, stella! :)

      Elimina
  12. Bentornata Ely. I tuoi racconti fanno sempre riflettere, e ogni volta ci ritrovo dentro un pò di me. Sai, non mi piacciono i marrons glacès, ma questi cestini sono così belli e delicati che non potrei fare a meno di assaggiarli, e come sempre li hai presentati splendidamente. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, sai che facciamo? Ci togliamo il Marron Glacè da sopra, così li potrai gustare senza! :) Sono felice che tu ritrovi nelle mie parole un po' di te.. e spero tanto di averti regalato un raggio di sole per scaldarti il cuore! Ti abbraccio forte! :)

      Elimina
  13. Merhabalar, ellerinize, emeğinize sağlık. Çok güzel ve leziz görünüyor.

    Saygılarımla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teşekkürler! Mutlu bir gün, sevgili Fuat! :)

      Elimina
  14. Ciao Ely, bentornata, mi sei mancata!
    E' sempre un piacere leggere i tuoi racconti..guarda se vuoi ti organizzo io il lavoro....e pubblica 'sto libro!!!!
    Questi cestini sono una favola, ma li hai inventati tu? La ricetta della frolla me la copio immediatamente perché mi piace tantissimo e mi sa che sta bene con un sacco di altri ingredienti. Brava amica!
    Baci, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che dolce sei, Roby! :) Davvero.. si, sono nati proprio osservando i ricci delle castagne: volevo creare qualcosa di 'piccolo', un 'boccone d'autunno'.. che avesse il sapore della castagna ma l'aroma dell'amaretto, per scaldare il cuore! :) Ovviamente, doveva essere anche semplice.. perchè altrimenti non l'avrei sentito 'mio'!! Copia pure, sarò felicissima se la proverai! Sai.. con la frolla avanzata ho fatto dei biscottini e poi li ho pennellati di fondente: sono piacevoli anche così! :) Un bacio grande, amica mia! :)

      Elimina
  15. Mi mancavano i tuoi post.. non ti assentare più ok?? hihihi bellissimo questo di oggi che anticipa la ricetta... diventano poesia anche un riccio ed il frutto al suo interno! deliziosa invece la tua ricetta.. questi cestini son perfetti! baci :-)
    ps: io insisto.. devi raccogliere tutti i tuoi racconti in un libro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai, Claudietta! :) Come si fa poi? Anche io dovrei restare senza di te e non è possibile!! :) Chissà, magari in futuro ci penserò.. per adesso mi rende felice anche solo condividere con voi le parole del cuore! Ti abbraccio forte forte!

      Elimina
  16. adoro le tue foto..adoro le tue ricette..adoro le tue parole...adoro la tua angoscia che si trasforma in maggiore forza, adoro ....te.....non scomparire più eh!!!grazie per gli auguri...ma proprio grazie di esistere!!!!!!!un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stella!! Eccoti!! BUON COMPLEANNO A TEEEE, BUON COMPLEANNO A TEE! :D Oh, amica.. grazie a te di esistere, grazie del tuo impegno quotidiano e della tua meravigliosa anima. Ti auguro davvero la forza e l'affetto ogni giorno, ogni istante; ti auguro le cose più belle che si possano desiderare, così come tutte le soddisfazioni che vorresti per te. Non scompaio mai, nemmeno se le cose si fanno difficili. Ti abbraccio e auguroni ancora, con tutto il cuore! :)

      Elimina
  17. Post stupendo e cestini ancora di più!
    Per un attimo mi è sembrato di essere nel bosco a sentire i sussurri nel vento...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lina.. spero porterai sempre con te i dolci sussurri del vento. Ti abbraccio con affetto :)

      Elimina
  18. Ciao Ely cara :) Bentrovata! Mi sei mancata :) Sei ritornata alla grande con questo racconto meraviglioso e questi cestini degni di una pasticceria a 5 stelle, anzi, meglio ancora perché li hai fatti tu e sono proprio speciali! :) Sei troppo brava, creativa e hai delle idee fantastiche e raffinate, ti faccio i miei complimenti, con tanto affetto! :) Un abbraccio forte e complimenti, buona giornata! :) :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mancavi anche tu, dolce Vale! :) Grazie mille per le tue tenere parole.. non sono brava quanto te ma.. sei davvero un tesoro! :) Ti abbraccio proprio forte anche io, augurandoti una giornata splendida! :) Smmmuacckk!

      Elimina
  19. Che bellezza non ti smentisci mai cara bravissima nei racconti e nella creazione delle tue prelibatezze. Bentornata e baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bacioni grandi a te, Vero. :) Ti ringrazio, di cuore! Passa un giovedì stupendo, amica! :)

      Elimina
  20. Grande Ely, che bello questo post che mi tocca tanto da vicino...quanto è difficile non indurirsi e non rafforzare la propria corazza dopo una delusione! Però è anche vero che bisogna mettersi in gioco! Con il tempo la rabbia, l'amarezza e la delusione si affievoliranno e il sole mi strapperà un sorriso! ;D
    Bravissima, cara, scommetto che questo dolce è fantastico! (anche se personalmente non amo la cannella, però è questione di gusti!)
    Buona giornata, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro, non devi essere affatto delusa: solo orgogliosa di te! La corazza non nasce per attacco, non nasce per svilirti: è esperienza, che ti aiuta a valutare al meglio il tuo futuro. E sono certissima che sarà grande, almeno quanto il tuo cuore. Abbi fiducia, io me lo ripeto ogni giorno. Mettiti in gioco, non è ancora finita! Credo tanto in te e nella tua bravura.. la vita ti guiderà! La cannella possiamo anche ometterla, così questi dolcini saranno adatti anche a te! :) Un abbraccio grande e ricorda, faccio sempre il tifo per te!! :)

      Elimina
    2. Grazie mille, Ely! Che bello avere le cheerleaders personali!!! ;D
      La delusione di cui parlavo però non ha nulla a che fare con i risultati di stamattina. All'inizio ci sono rimasta un po' così, è vero, perché purtroppo vedo le mie possibilità molto ridotte. Però la vera delusione ha a che fare con altro, di cui ti ho parlato nell'ultima mail (e di cui dovrei aggiornarti perché nel frattempo abbiamo parlato in gruppo). Certo è che quando ne subisci tante e ti prendi addosso certe parole, la tentazione di chiudersi ancora di più "a riccio" è forte. Però conto nel tempo e nello splendido sole di cui parli!
      Ti ringrazio tanto, di cuore! E spero che anche per te il tempo porti tante cose belle!

      Elimina
    3. Tesorina.. l'avevo capito che non era solo per quello.. me lo sentivo. :) Certo, tienimi aggiornata. Io sono sempre qui per te. Non dobbiamo arrenderci ricordi? E per l'altra situazione, dai tempo al tempo: so che le parole restano addosso come lividi, e difficilmente le mandi giù.. quando fanno tanto male. Ma la corazza serve a tenerne il giusto distacco e ad impedire che siano motivo di mancata felicità per i tuoi giorni a venire: lascia andare le cose che non 'meritano' considerazione, tanto sono ingiuste.. lascia che il tempo faccia passare i lividi e pensa alla 'tua' gioia.. alla 'tua' realizzazione: quella che meriti di cuore. Ti sono vicina..! Vedrai che il cielo ascolterà anche noi. Non sei mai sola :)

      Elimina
  21. I love you! Davvero, sei stupenda! Resto sempre incantata (e senza parole) di fronte ai tuoi racconti e alle tue ricette *_*
    Un bacione enorme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, cara Eli! I love you too!! :D Un bacione gigante e un pomeriggio meraviglioso, amica! :)

      Elimina
  22. Bentornata!!! E che bei cestini... quanti se ne possono mangiare di questi? 3-4-5-6 tutti insieme? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanti ne vuoi, Polpettina bella! :) Serviti pure, per me è un piacere se li assaggerai! :D Un bacione con tutto il cuore!

      Elimina
  23. Ely, ma come fai ad essere così? io ogni volta che finisco di leggere i tuoi post mi ritrovo con i lucciconi agli occhi e la pelle d'oca....mi chiedo quante vite hai vissuto, e quali, per essere così ricca dentro!
    Ti abbraccio forte piccolo riccio guerriero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolcissima.. non lo so nemmeno io quante ne ho vissute pur non vivendo, se devo dirti la verità. Ma sono felice di accarezzare il tuo cuore. :) Ti abbraccio forte anche io, stella. Proprio tanto..

      Elimina
  24. adoro perdermi nei colori dell'alba...in ogni luogo in cui sono stata ho sempre cercato di svegliarmi prestissimo per ammirare questo spettaclo che ci regala la natura...
    i tuoi cestini sono un omaggio all'autunno, nei colori e nei sapori...meravigliosi!!!!
    baci e meravigliosa giornata a te cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'alba è un momento spettacolare.. ci ricorda che mai nulla è finito ma che ci sono milioni di nuovi inizi.. sempre, ogni giorno :) Sono contenta che ti piacciano, Chiaretta! :) Un abbraccio forte e un dolce pomeriggio!

      Elimina
  25. Carissima, ero qui con la mia tazza di tè a leggerti come sempre rapita e ogni tuo racconto mi da una chiave per riflettere su me stessa su tante cose, su quella corazza che da tanto tempo provo a togliermi ma proprio non ci riesco...sono riusciti a ferirmi anche con la corazza quindi faccio una grossa fatica ad aprirmi al mondo, ma prima o poi ci riuscirò!!...sei davvero una persona rara cara Ely e sono cosi felice di averti scoperta!!!Un bacione grande,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stella.. non levare la tua corazza. Spesso la si considera qualcosa di negativo, perchè tante volte ci si difende inutilmente dalla cattiveria che ci circonda. La sua protezione non è infallibile, mai.. perchè ci sarà sempre qualcosa che mina la serenità: tutto sta in quello che siamo in grado di imparare da nuovi attacchi.. e quella corazza ci serve solo a stare più attenti, ogni volta di più. Piano piano riconoscerai anche tu l'amore per il quale vale la pena essere inermi.. e brillerai con il tuo dolce cuore di castagna! :) Un bacione grande a te.. e se hai bisogno sono sempre qui!

      Elimina
  26. ma che delizia!!!!io adori i marrons glaces..."ciò che è stato ci ha insegnato"potrei dire che questa è la frase della mia vita......come sempre sei super brava!!!!un bacione....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mamma Lorita!! :D Sono felice che i dolcini ti piacciano, davvero... e anche che adori i Marrons Glacès! Sei tu ad essere sempre super brava, cara! :) Un bacione grosso grosso! :)

      Elimina
  27. Ciao dolce Ely, forse te l'ho già detto ma mi ripeto: perchè non scirvi un libro? Rimango estasiata da ciò che scrivi :-)
    Questi cestini sono deliziosi, bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stellina, sono contenta che ti sia piaciuta la storia. E anche che siano stati di tuo gradimento i cestini! :) Chissà, magari in futuro ci penserò.. Un abbraccio grandissimo e un piacevole pomeriggio! :)

      Elimina
  28. Ely tesoro, quanta magia e quanta emozione in questo racconto!!
    Mi sei mancata ^_____^
    Posso prendere un cestino?? Deliziosi, delicati, sorprendenti come te!!!!!
    Un bacio grande grande grande!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se puoi?! Ma certo, amica! Quanti ne desideri! :) Mi sei mancata tanto anche tu! :) Troppo gentile.. lo stesso potrei assolutamente dire di te! :) Un bacione pieno di bene, Lory!

      Elimina
  29. Bentornata Ely, e diciamo che e' un ritorno a bomba con queste perle di bonta!!!
    Un bacione e grandissimi complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, cara, di vero cuore! Come sempre sei un tesoro :) Buon pomeriggio e un grande bacione!

      Elimina
  30. I tuoi racconti sono sempre splendidi.. brava!
    e che dire di questi cestini? super belli e super buoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio! :) Serviti pure se ne desideri, eh? :) Un bacio e un dolce pomeriggio!

      Elimina
  31. caro angelo,e se la corazza dovesse divenire così forte,così spessa,così impenetrabile?E' proprio quello che mi chiedo in questi giorni un pò strani,un pò bui....e se il dolore alla fine non avesse più nulla da insegnare?
    bene,dopo questa botta di cupezza mia cara,mi prendo un dolcino e ti vieto tassativamente di allontanarti di nuovo da noi!!
    baci
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro mio.. il dolore ha sempre da insegnare. E la corazza, da buona corazza.. ogni tanto si fa più spessa apposta, per difendersi da altri attacchi che in certi momenti non potrebbe sostenere. In un involucro lontano dal mondo.. allora puoi riflettere, puoi pensare.. puoi ritrovarti, sicura che quella spessa protezione non sarà poi così opprimente. Ti permetterà di raggiungere altre verità. Ti ricorderà che 'adesso devi fermarti', devi stare nel buio, fino all'arrivo della luce. E io sono certa, quel chiarore arriverà presto. Sono qui per te, amica mia. Lo sai vero?
      Non mi allontano, certo che no.. e ti abbraccio fortissimo, con tanto bene stella.

      Elimina
  32. Bentornata cara amica:-) sei come un alito di vento fresco con i tuoi racconti, un raggio di luce che illumina questo giorno!!!
    per non parlare di questa delizia davero golosa come tu sai fare:-)
    ti abbraccio forte tesoro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolcissima Ombretta! :) Il vero raggio di sole sei sempre tu! Prendi, prendi pure un dolcetto tutto per te.. sappi che il tuo abbraccio è ricambiato, con tutto il cuore! Smuacck tesò! :)

      Elimina
  33. Ely che tentazione... E pensa che volevo iniziare la dieta.. ma come si fà con questi deliziosi dolcetti!?? Sei un tesoro e te lo ripeto, verrei volentieri a fare merenda con te e con questi super dolcetti.-) che proverò di certo a fare:-) Grazie di esserci amica, un bacione e buon giovedì:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica cara.. la dieta?! Mmmh.. domani, dai! ;) Io ti aspetterei davvero volentieri, davanti ad una buona tazza di tè, per una merenda meravigliosa in tua compagnia! Grazie a te, di tutto, stella vera! Un bacione gigante! ;)

      Elimina
    2. Grazie ancora Ely d essere passata, vado a vedere cosa dice su internet dei mercatini vicino a tua zia:-) vai mi raccomando, io adoro andar per mercatini perché ritrovo l atmosfera natalizia, quella vera:-). Grazie per le tue parole,Gabriella ne sarebbe stata felice. Un bacione e buona serata

      Elimina
    3. Credo che Gabriella lo sia davvero, poiché ora può sentire tutto il tuo amore e tutte le parole care che riservi a lei. Mi piacerebbe andare a questi mercatini, perchè purtroppo per me il Natale è un momento molto triste e quando non sento nemmeno l'atmosfera, a causa di troppo 'commercialismo'.. beh, non è il massimo. Grazie a te, amica mia, di essere così bella dentro e fuori. Un giorno voglio abbracciarti forte forte :)

      Elimina
    4. Mi spiace Ely, vedrai che andare ai mercatini l'atmosfera del Natale la si ritrova.. Io qualche anno fa quando si avvicinavano le feste, ero sempre un pò triste e non apprezzavo molto quei giorni, anzi.. Da quando sono diventata mamma e da quando ho scoperto i mercatini,bè... mi piacciono davvero molto e ho contagiato anche chi mi sta intorno:-) Buon fine settimana amica, un bacione e ci sto per l'abbraccio:-)

      Elimina
  34. Ciao Ely!! che bello passare di nuovo per il tuo blog, questi giorni sono stati un po impegnativi, ma ora sono felice di godermi nuovamente i tuoi bei racconti e le tue deliziose ricette, sei bravissima e sei te il sole che illumina le nostre giornate!!
    Un bacione e felice giovedì!!
    Romina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che cara! Un bacione a te, raggio di sole! :) Sono contenta che i giorni più impegnativi siano passati. Adesso riposa e prenditi del tempo per te: sei sempre la benvenuta nel mio bosco! :) Un abbraccio forte!

      Elimina
  35. Eccola di ritorno la nostra Ely...ma ciao!!!Oggi quei dolcini li' mi vanno proprio...me ne porti uno? Ciao piccola a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccome! Te ne porto un vassoio, stella! :D Ti abbraccio con tanto affetto tesò! :)

      Elimina
  36. Bellissimo il tuo racconto, come sempre del resto :) . Mi è piaciuto molto questo passo: ''Siamo parte del dolore e del deludente passato. Siamo armature di esperienza e saggezza, non lo sai? Dietro ad esse un cuore dolce e saporito palpita nella sua bontà: sfavillante, tenero, dalla lucente pelle mogano scuro. Protetto da queste spine vive un intenso amore, fresca brezza. Ogni anno sussulta solo tra l’alba e le foglie d’autunno''

    I dolcetti sono molto belli e sicuramente buonissimi, io non amo particolarmente i marrons glacès, ma il mio ragazzo adora i cestini ..l'accostamento tra crema di castagne e amaretti nella frolla sarà sicuramente fantastico!

    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima.. ricordati sempre della dolcezza e della bontà che porti nel cuore, al di là di ogni spina. Apriti al sole, alla speranza.. e vedrai che ci sarà una nuova alba! :) Puoi benissimo sostituire i Marrons Glacès con qualcos'altro, se non li gradisci: non so, anche un piccolo amaretto non ci starebbe male! :) Ti abbraccio stella! :)

      Elimina
  37. mamma mia che goduria questi cestini! li devo fare anch'io assolutamente!!ciao cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarò felice se li proverai, Vanna cara! :) Un bacione grosso tutto per te! :)

      Elimina
  38. Supporre che i tuoi cestinisiano buoni, è ancora dire poco. Mi piace la loro architettura, la scelta degli ingredienti che costituiscono un insieme armonioso, l'impatto visivo e la grazia con cui sono stati preparati. Stupendi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che gentile, Fabiano! Ecco, allora te ne offro subito uno.. così da renderti più dolce il pomeriggio! :) Un abbraccio!

      Elimina
  39. Risposte
    1. I'm happy that you liked it! :D Kisses and have a great day!

      Elimina
  40. Ely, aspetta che mi asciugo gli occhi, prendo un dolcino e ti rinnovo i complimenti per questi racconti molto profondi e pieni di saggezza. E' proprio vero che abbiamo tutti le spine ma, usate nel modo giusto, fanno sicuramente uscire fuori la parte migliore di ognuno di noi!!!! Grazie Ely sono veramente emozionata, porterò nel cuore questo racconto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei solo stringerti fortissimo, Mariangela. Porta tutte le parole che vuoi, nel tuo dolce cuore: che la parte migliore di te brilli come il sole all'alba.. ogni giorno, per tutto il giorno. Un abbraccio e un bacione, forte :)

      Elimina
  41. Ciao ELY eccomi che meraviglia questi cestini brava un bacio ISA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bacione grande grande a te, cerasell! Si accussì ddoce! :D Un felicissimo pomeriggio!

      Elimina
  42. Mia cara Ely ben tornata anche a te...e anche a me! splendido racconto e questi cestini sono a dir poco stupendi! Un abbraccio grande (scusa oggi sono di poche parole! )
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro ti ho già scritto, sono passata subito a trovarti. Non servono parole, non oggi. Adesso è il tempo del silenzio, del riposo dell'anima e della mente.. ti sono tanto vicina. Il cielo veglia su di te e sono sicura che non ti lascerà sola, mai. Un abbraccio con immenso affetto. Sono con te.

      Elimina
  43. sublime, vado matto per i marron glacè

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono veramente felice, Gunther! Serviti, serviti pure! :)

      Elimina
  44. Risposte
    1. Oh cara.. anche io ti dirò! :P Ti aspetto per merenda? Un bacione grande!

      Elimina
  45. Bentornata Ely! Mi inchino di fronte al tuo talento, i tuoi racconti sono sempre meravigliosi, scaldano l'anima!

    I cestini sono perfetti, non c'è niente da dire, da aggiungere.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei carinissima, Any. Se posso portarti calore sono molto felice! :) Ce n'è anche per te di dolcini, cara.. quanti ne desideri! :) Un bacione forte!

      Elimina
  46. Ma che meraviglia, i tuoi piccoli cestino sono un'opera d'arte. molto emozionante il tuo racconto. Un abbraccio, buon pomeriggio Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite Dani.. sei una stella! :) Un buon pomeriggio a te, con tutto il cuore! :)

      Elimina
  47. che meraviglia le tue parole e le tue creazioni che darei per saper scrivere così bene e con tanto coinvolgimento...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che lo sai fare.. spesso ci convinciamo di non saper far qualcosa, ma ognuno di noi è capace di fare tutto. Avrai certamente il tuo modo unico e personale di raccontare il mondo.. basta solo che ascolti il tuo cuore! :) Un abbraccio, cara Dana.. con affetto :)

      Elimina
  48. Quanta saggezza questi piccoli ricci spinosi:D certe volte è inevitabile diventare parte del dolore, ma il bello è quando si riesce a uscirne, più forti e più belli di prima!
    I marrons glacés su di me hanno un effetto di immediata acquolina e desiderio.. è così da sempre, più forte di me:) le tue ricette sono sempre speciali!
    Un bacione e a presto:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, hai proprio ragione! Che bello quando si riesce ad uscirne e ad essere più forti e carichi di prima :) Imparando a lottare si impara anche a vivere.. ecco stella! Se ti piacciono tanto questi dolcini serviti pure.. ce ne sono tanti che aspettano solo te! :) Un bacione grosso grosso e una splendida notte! :)

      Elimina
  49. quanto mi rilasso a passare di qua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quanto sono felice io, quando passi da me, cara! :)

      Elimina
  50. Lo splendore di questo luogo traspare forte e chiaro dalle immagini, parole, racconti, fotografie.. c'è qualcosa di veramente speciale in tutto quello che ci narri e di tremendamente vero! Piacevole ascoltarlo, assimilarlo e metterlo in pratica.. farò tesoro di tutto questo.. non solo della splendida ricetta complimenti per queste meraviglie (cestini&racconto) un abbraccio:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio stretto a te, Simo.. sarò onorata se vorrai portare nel cuore queste parole. Sei sempre un vero tesoro stella..! :) Una serena notte! :)

      Elimina
  51. Il colore della che luce che filtra nel sottobosco, le sfumature della luce che cambia nelle ore del giorno, nelle stagioni, nelle altitudini e nelle latitudini,... solo una persona attenta, solo un'ottima e sensibile osservatrice è in grado di coglierne le variazioni impercettibili per altri....
    Ma tornando al concreto... ottima la tua ricetta siprattutto per me che come te amo i boschi, l'autuno e i suoi frutti! Meravigliosa come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, cara! :) Già, condividiamo proprio un grande amore per i boschi e per la Natura! E' così bella, così piena di vita... e solo accostandosi ad essa con occhio attento e cuore disposto se ne carpiscono le meraviglie.. ti abbraccio forte e ti auguro una splendida notte, fatina :)

      Elimina
  52. ely come sempre il racconto me lo tengo da conto per stasera (sono al lavoro e non mi va di sprecarlo qui) ^_^
    Forse, e dico forse, questi riesco a farli pure io, casomai non in formato cestino, ne faccio una grande unica (la speranza è sempre l'ultima a morire...)
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo Dani! Anche in una bella crostata unica verrebbe benissimo lo stesso! :D Anzi, sarebbe bello provarci! :) Un abbraccio stellina, leggi pure quando desideri. Un bacino a te e ai micioli, con tutto il cuore! :)

      Elimina
  53. Sei fantastica, il tuo racconto l'ho letto al volo e la ricetta è stupenda.
    Complimenti.
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio dolcissima.. anche tu sei davvero splendida :) Mandi a te e.. buonanotte! :)

      Elimina
  54. questa me la stavo perdendo....una realizzazione cosi raffinata!
    senza parole cara...come sempre!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie amica! :) Grazie davvero.. ti mando mille bacioni per una notte meravigliosa! :)

      Elimina
  55. Ely, quanta invidia (in senso buono). Io ultimamente se mi metto a fare dolcetti combino solo pasticci, e poi mi spazientisco, e poi abbandono...dovrei forse rendermi conto che la pasticceria non fa per me! Sei bravissima tesoro e ti ringrazio infinitamente per la tua dolcezza. Un abbraccio stretto stretto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki dolce.. i periodi no capitano pure a me e non sai quanto! Faccio di quei disastri che metà sarebbero sufficienti..! Devo essere proprio ispirata, sai? :) Quindi sono certa che anche tu riusciresti perfettamente a fare tutti i dolcini del mondo.. anche più belli dei miei! :) Ringrazio io il tuo caro cuore.. sei bellissima, non dimenticarti di brillare. Mai. Sarebbe un vero peccato non poter godere della tua luce.. notte serena, amica mia! :)

      Elimina
    2. Mi fai piangere....di gioia.
      *__*

      Elimina
    3. Ne sono veramente felice, allora.. cara tesorina! :)

      Elimina
  56. Ely!! che spettacolo...ma aprire una pasticceria, no??!! io ti vengo volentieri a fare da sguattera!!!
    Bacetto e buona serata :-)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che sguattera! :D Mai e poi mai.. Eli saresti sicuramente una valida collaboratrice, con le bontà che sei in grado di creare! :D Anzi.. forse è meglio che la pasticceria la gestisci tu.. non mi sono mai sentita all'altezza di un tale compito! Un abbraccio tesò, con tanto bene! :)

      Elimina
  57. Seduta in silenzio, in cucina, sotto una flebile luce (che adoro tra l'altro!!)ho letto questo magico racconto. Immersa nella lettura mi sembrava di essere altrove, come mai i tuoi racconti mi inebriano così ?? Sei proprio brava!!
    E per i dolcetti che dire, sono golosona e non rinuncerei mai ad un dolcetto. Bravissima anche in alta pasticceria vedo !!
    E' sempre un piacere e una dolcezza passare a trovarti.
    Un baciotto
    Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' dolcissimo averti qui, cara Angie! Sono felice di donarti una carezza, ogni volta che leggi qualcosa che scrivo.. e ti offrirei davvero volentieri tutti i dolcetti che desideri! :) Ti abbraccio stretta stretta e che gli angeli veglino sui tuoi sogni, amica mia!

      Elimina
  58. Io i tuoi post me li godo tutti, dalla prima all ultima parola, immagini comprese! Non posso fare a meno di rimanere ogni volta estasiata dal tuo modo di scrivere così profondo....grazie della compagnia che mi fai...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, tenera Artù. Grazie dal profondo, per la bellissima persona che sei. Ti auguro una notte speciale, luminosa e incantata.. :)

      Elimina
  59. arrendersi mai cara Ely,io la penso cosi,dipende anche delle situazioni....ma passando ai tuoi mini cestini non posso non pensare alla tenerezza e al valore dell'amicizia...in bocca al lupo per i contest,un bacione:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, stella! :) Hai davvero ragione.. mai, mai abbattersi. Se ti fanno pensare all'amicizia, allora dovrei regalartene un vassoio pieno.. per dirti solo con un sorriso quanto ti voglio bene :) Notte dolce!

      Elimina
  60. Le tue parole sono sempre più belle e anche le tue ricette! Grazie per quello che doni ogni volta:-) un abbraccio forte forte e tanti baci...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Debby.. ti ringrazio. Come stai stellina? Va tutto bene? Io ti penso sempre e ti raccomando ogni volta al cielo. :) Un abbraccio fortissimo e una notte splendida!

      Elimina
  61. bentornata carissima Ely,quando non ci sei si sente davvero la tua mancanza.Sei tornata alla grandissima con questa fantastica ricetta!!!Bravissima cara e grazie mi sono rifatta gli occhi con queste meraviglie!!Ti auguro una buonissima serata!Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Dory, quanto sei carina! Anche tu mi mancavi sai? Ma ti ho portato con me, come ti avevo detto. Non sei stata lontana nemmeno un istante :) Un abbraccio con immenso affetto e una serata meravigliosa a te, cara amica! :)

      Elimina
  62. I cestini sono così raffinati, deliziosi e dolci..
    ma le tue parole sono molto.. molto di più.. toccano l'anima.. fanno vibrare le corde giuste
    ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti abbraccio forte anche io, cara Luisa. Possa tu passare una notte piena di sogni bellissimi, stella :)

      Elimina
  63. Carissima Ely, anche questa volta hai presentato un connubio storia- ricetta magnifici!!Adoro le tue parole che sono sempre piene di verità e di tanta poesia! Complimenti per i premi ed in bocca al lupo per i contest.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentilissima, dolce Ale! :) Grazie veramente, per ogni tua parola :) Serena notte e un bacione grande grande a te!

      Elimina
  64. che bello leggerti Ely! e che meraviglie crei!complimenti davvero!!ciaooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fede cara.. che dire allora delle tue ricette? Una più buona dell'altra e ogni giorno stupisci sempre più. :) Sei un tesoro. Grazie mille e una notte serena! :)

      Elimina
  65. Bentornata Ely, non immagini che felicità poterti risentire!!
    Mi piace conservare il tuo post per ultimo perchè adoro leggerlo con calma in modo da potermi gustare ogni singola parola!!!
    Ogni tuo racconto alla fine ha una morale e sai qual'è il bello, è che ogni volta riesco ad appiccicarmela addosso!!!
    Oggi per esempio vorrei tanto essere un riccio e con quella corazza spessa e pungente fare scudo al dolore e alla tristezza che da qualche tempo mi porto dentro!!
    Sei bravissima Ely!!
    I tuoi cestini sono fantastici, una magia di profumi e di sapori!!
    Un bacione grande e buonanotte Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro mio.. ti posso ben capire. Non sai quanto. Che dici? Da domani proviamo ad essere ricci coraggiosi? :) Ci conto, perchè non ti lascio sola fino a che non ritroverai la forza di lottare e di scacciare quel buio che offusca il tuo splendido cuore. E nemmeno allora lascerò la tua mano..amica mia, sono con te! :) Un abbraccio forte forte, stella! :)

      Elimina
  66. Ciao Ely, bentornata. Questi dolcetti sono bellissimi, vorrei proprio poter allungare due dita e prenderne uno....la frolla all'amaretto deve essere buonissima. Ti abbraccio e ti auguro la buonanotte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego, tesorina.. serviti pure! Sarebbe bellissimo potertene donare qualcuno, credimi! :) Intanto ricambio l'abbraccio con tanto bene e ti auguro anche io una notte splendida! :)

      Elimina
  67. Le castagne...bollite,arrostite e candite!!! mmmhhh che bontà per non parlare della farina,persini a cucchiaiate me la mangio!!!
    un fiore Lieta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah! Quanto sei tenera! :) Allora ti aspetto, perchè non ho intenzione di lasciarti senza le tue amate castagne! :) Raccolgo come sempre il tuo fiore, prezioso prezioso. E ricambio con un bacione immenso, di cielo e nuvole. :) Notte serena, cara Lieta!

      Elimina
  68. delicati e favolosi dolcetti per allietare spirito e palato! buona notte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefy! :) Buongiorno con tutto il cuore, cara! :)

      Elimina
  69. Che c'è di meglio che gustare i tuoi dolcetti ascoltando i tuoi racconti? Semplicemente meraviglioso...un forte abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che caro sei, Francesco! Io mi sono persa nel blu del mare, venendoti a trovare.. un fortissimo abbraccio a te e passa una giornata stupenda! :)

      Elimina
  70. Dolce Ely sono appena riuscita a leggere il titolo del tuo post e vedere quelle foto così accattivanti... Non ti commento niente ... ripasserò stasera, perché io il tuo post me lo devo leggere bene, dall'inizio, alla fine con tutta la calma e il tempo che adesso purtroppo non ho! Intanto ti lascio il mio abbraccio e l'augurio di una splendida giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica mia, ti aspetto quando desideri e intanto ricambio con tutto il cuore il tuo dolcissimo abbraccio! :) Spero che questa giornata ti porti solo cose belle e luminose, tutte quelle che meriti, stella! :) Bacioni grossi grossi! :)

      Elimina
  71. Cara ElY, apro la pagina del tuo blog, leggo il nome della ricetta, e mi fai venire l'acquolina in bocca, poi leggo il tuo post e mi fai viaggiare con la fantasia, poi vedo i dolcetti, e che dire, di una golosità unica, bravissima.
    A presto baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che cara! :) Grazie infinite.. spero davvero allora di averti donato un attimo di pace e serenità! Prendi un dolcetto, ne sarò felice! :) Un bacione grosso e una giornata splendida! :)

      Elimina
  72. Ciao, mi sono imbattuta per caso nel tuo blog e mi piace prorpio!!
    Complimenti.
    A presto Manu
    http://cookingmanu.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Manu! E' un vero piacere poterti accogliere nel mio piccolo bosco! :) Ti ringrazio di cuore e ti stringo forte! :)

      Elimina
  73. ciao ely :D complimenti per questi dolcetti sono meravigliosi!!!
    quando puoi passa da me c'è una sorpresina=)
    ciaoo a prestoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesorina! Sono appena passata da te e sei stata tanto carina a pensare a me! :D Non mancherò di ringraziarti nel prossimo post, con tutto il cuore! :) Ti abbraccio, buon venerdì! :)

      Elimina
  74. Ciao Ely! Grazie prima di tutto per i tuoi splendidi commenti...non manchi mai di venirmi a trovare e lasciare belle parole! Io invece vengo a trovarti così di rado...che spettacolo questi dolcetti, snoo una meraviglia!
    Sei veramente molto brava e cara...un abbraccio! PS - Iris sta benone, è una peste a tutti gli effetti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stella non importa quanto puoi passare o meno.. tu sei nel mio cuore e nulla cambia questo. Quando riesci, sono ben felice di averti qui.. e quando non riesci, per me ci sei ugualmente!! :) L'amicizia non ha momenti fissi o obblighi, quindi non preoccuparti! :) Un abbraccio a te e alla tua splendida piccolina: una peste ma anche un vero amore! Felice giornata, amica mia!

      Elimina
  75. che golosaaaaa viene da svenire buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, cara Giò! :) Un buon fine settimana a te! :)

      Elimina
  76. I tuoi post sono sempre meravigliosi, pieni di emozione e dolcezza come questi delicatissimi e golosi cestini, bravissima! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, dolcissima! Ti aspetto per il caffè (per me d'orzo purtroppo) dopo pranzo, eh? :) Così te ne offro uno! Un abbraccio col cuore!

      Elimina
  77. Senza parole sia per il racconto che per la ricetta.
    Cito "per la propria sopravvivenza: è necessario armarsi " mi permetto di modificarlo in "per la propria sopravvivenza: è necessario amarsi".
    Se non ami te stesso come pensi di sopravvivere? Mi è stato fatto capire da due angeli meravigliosi (e pelosi). Un abbraccio fortissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio così, cara Emi. Amare se stessi, almeno un poco, è il primo passo per 'sopravvivere'. Abbraccia forte i tuoi angioletti pelosi.. e io abbraccio forte forte te :)

      Elimina
  78. il racconto è soave...
    la ricetta dolcemente suadente, invoglia...
    sei come sempre un ricettacolo di cose che si ha voglia di vivere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, grazie davvero per le tue belle parole. Ti mando un grosso bacione e ti auguro un pomeriggio stupendo :)

      Elimina
  79. Ciao Ely!Grazie mille per il tuo meraviglioso commento....ieri sera non sono riuscita a passare a causa della connessione, adesso se posso prendo il tuo indirizzo mail (che ieri sera ho cercato disperatamente senza trovarlo)così in un modo o nell'altro posso sempre ringraziarti....passare di qui è sempre un'insieme di tante belle emozioni....che fanno riflettere, riscaldano l'anima e trasmettono tanta serenità....non ti dico i tuoi dolcetti...una delizia per il palato e per gli occhi!Ti abbraccio forte forte forte Micol

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ci mancherebbe, cara! :) Io sono sempre qui e se vorrai scrivermi per mail ne sarò contenta (l'hai trovato, vero? E' nel riquadro copyright!) Ti abbraccio proprio forte anche io, grazie di cuore per la tua dolcezza, Micol! :)

      Elimina
  80. Carissima Amica mia,
    Non potevo leggere un post piu adatto sai? Hai ragione cara, hai troppa ragione e come hai descritto il tutto in modo così saggio. Io sto alternando fasi di buio e di luce ma dopo averti letto, mi senti come uno dei tuoi dolci ricci baciati dal sole.
    Grazie per le parole di ieri. Mi hanno confortata così tanto perché hai capito benissimo ciò che provavo e soffrivo.
    Sai che ci sei mancata?
    Tutto bene il rientro?
    Io sto partendo per una trasferta a Napoli dove spero di incontrare la dolcissima Valentina (la cucina che vale) e un giorno voglio assolutamente organizzarmi per abbracciare te forte forte. Il the' di ieri l'ho perso per i mille impegni.. Posso venire ora che se questi dolci sono almeno la meta' della tua bontà e leggiadria , Saranno in grado di caricarmi di tutte le cose piu belle del mondo?
    Tvb

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolcissima, sono tanto felice che il mio racconto ti abbia fatto sorridere un poco. Tu sei sole, sei una ragazza meravigliosa e mai nessuno deve spegnere il tuo sorriso. Vorrei stringerti forte e farti dimenticare ogni buio.. resta sempre come sei, le persone cattive ci saranno sempre. Ma abbiamo sempre l'indifferenza per sconfiggerle, che è peggio.. molto peggio dell'odio delle volte. Sprecare energie ad odiare è proprio inutile, ma loro non lo sanno.. :)
      Mi sei mancata tanto anche tu quando ero via.. spero che la tua trasferta a Napoli sia rigenerante e spero che tu possa abbracciare Vale! :) Io sono sempre qui e ti aspetto, perchè quando ci incontreremo sarà bellissimo: ne sono certa! Per il té... certamente che puoi venire ora! Sei già tu una cosa bella nel mondo, ricordalo sempre amica mia! :) Un bacione TVTB :)

      Elimina
  81. Ely come sempre leggerti mi diffonde gioia e serenità e le delizie che proponi sono insuperabili...questi cestini sono goduriosi...!! ciao un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao a te, cara! Sono contenta che ti siano piaciuti.. anche se la tua cornucopia è qualcosa di insuperabile! :) Un bacione grosso grosso :)

      Elimina
  82. Stupendi questi cestini ! Le foto sono una meraviglia ..da rivista..e non dico solo per dire. Mi viene la voglia matta di prendere un dolcetto..
    bacioni e buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora serviti, amica mia! :) Sto giusto facendo un po' di té caldo.. se vuoi assaggiare la miscela di fiori indiani io ti aspetto con piacere! :) Un abbraccio tesò, auguroni per il contest. Faccio il tifo per te :)

      Elimina
  83. Le tue parole mi toccano sempre il cuore. E mi riportano alla mente ricordi d'infanzia che nemmeno sapevo di avere. Mi é tornata in mente una leggenda che i miei genitori mi raccontavano sul perché i ricci hanno le spine, per proteggere la castagna. Un po' come io, che troppo spesso pungo per proteggermi. Farò tesoro degli insegnamenti della tua storiella :)
    Questi cestini sono una meraviglia. Io adoro le castagne e la cannella. Ma in abbinamento non li ho mai provati. Che delizia. E grazie per aver partecipato al nostro contest! Un bacione amica mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro era il minimo.. ai contest mi piace partecipare soprattutto per affetto, per condivisione.. per cui non potevo non contribuire alla vostra stupenda idea! :) Sono contenta che ti piacciano, davvero.
      Tieni da conto le parole profonde dei tuoi genitori.. avevano proprio ragione. E tu sei un riccio veramente speciale. Ti abbraccio con immenso bene, dolce amica :)

      Elimina
  84. Quante pillole di saggezza ci hanno regalato le tue castagnette!!! Tesoro, l'esperienza è una grande maestra... il problema è che non sempre ne facciamo tesoro!!!
    I tuoi cestini invece sono un grande tesoro!! Una frolla con gli amaretti e la cannella... ragazzi ma questa è veramente favolosa!! Da provare assolutamente! E il ripieno... mitico! La panna? ciliegina sul .... cestino!!! Bacione Ely e buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, amica mia! Spesso chiudiamo le orecchie all'esperienza quando invece è la prima maestra per evitarci nuovo dolore! :) Sono felicissima che ti piacciano questi cestini, se proverai questa frolla sono certa che l'apprezzerai.. con quella avanzata ho fatto dei biscotti che ho ricoperto di cioccolato fondente. Nel té sono stati fenomenali :) L'unica cosa è che resta un po' morbida e bisogna avere un po' di pazienza nel lavorarla.. Te ne porto subito qualcuno per un dolce dopocena.. tenero almeno quanto te, tesorina! :) Buon fine settimana a te, con tutto il cuore!

      Elimina
  85. Dolcissima questi cestini sono deliziosi, ma si sa, tu sforni solo delle meraviglie :)
    Buon fine settimana dolce cara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piccolinaa! :) A chi lo dici.. sul fatto di sfornare meraviglie tu non sei certo da meno! :D Un felice fine settimana a te, stella vera! :)

      Elimina
  86. Magnifici, unici questi tuoi cestini cara Ely, ma ogni volta che passo da te mi delizi anche l'anima, grazie cara amica mia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono appena passata da te e hai veramente deliziato anche la mia, di anima! Tu sei troppo brava.. con l'abilità che hai e la fantasia che ti ritrovi.. davvero dovresti aprire un ristorante! Io già mi prenoto, tesoro! :) Un buon fine settimana, carissima!

      Elimina
  87. Che bella questa storia!Mi sembrava di stare nel bosco ed osservare tutto!Ma che bontà questo dolce!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, tenera Rosetta! :) Ti stringo forte e ricambio tutti i tuoi bacioni :)

      Elimina
  88. questa frase... "solo uno sciocco non è mai incosciente. Senza incoscienza non c’è errore; senza errore non v’è esperienza" la approvo in pieno.. e approvo in pieno questi cestini, mi piace tantissimo la frolla all'amaretto.. sai che non l'avevo mai sentita.. cosa darei per uno di questi bocconcini!!!!! bacissimi cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccomi, eccomi, pronta a portartene quanti ne desideri! :) Beh, abitando nei pressi di Saronno gli amaretti me li ritrovo spesso.. e allora ho pensato di metterli anche nella frolla. Il Signor Lazzaroni ci sa fare.. ne sforna di morbidi, di duri.. al caffè, ai frutti di bosco, alla mandorla, al cioccolato, al cocco, al rum.. Se verrò a trovarti te ne porterò a vagonate! :) Sei dolcissima, stella. Ti abbraccio con affetto e ti auguro una notte serena :)

      Elimina
  89. Nei tuoi racconti c'è sempre saggezza e grandi insegnamenti da cui trarre spunto :) Che brava che sei nello scrivere e nel creare questi cestini. Il lato estetico è sempre poi curatissimo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, cara Luna! Sei sempre gentilissima! Ti mando un bacione e ti auguro una serena notte.. buon fine settimana, amica! :)

      Elimina
  90. ma questi dolcetti sono meravigliosi....più belli e più buoni di un pasticciere professionista...bravissima amica mia! Ti abbraccio forte, appena riesco ti scrivo una mail, ok??? Ti auguro un buon weekend! Riposati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesorina.. aspetto volentieri una tua mail, credimi. Sono proprio esausta, ma vedo di resistere. E poi farò in modo di recuperare tutto quello che mi sta a cuore, per te. Ti abbraccio forte forte anche io, augurandoti uno splendido week end! :)

      Elimina
  91. Ely aquí estoy tratando de entender la traducción...jejeej!
    La masa que has empleado debe ser muy rica con el agregado de los amarettis molidos. Tienes suerte de tener a mano castañas, por aquí no son comunes.
    Beso desde Argentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. JaJaja! Amiga, tú me hiciste sonreír! :D Querida, gracias! Un beso grande para ti y un dìa maravilloso: saluda para mi la Argentina..! :)

      Elimina
  92. Sei una persona bellissima io lo sento anche da questo schermo! Un bacio cara e complimenti x i pasticcini sono bellissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio stella.. sei veramente gentile. Un bacione a te, che sei veramente una pasticcera provetta :) Un felice sabato, di cuore!

      Elimina
  93. Il mio Ely've caro visto il tuo post quando mi sono alzato e ho detto che avrei fatto bene la tua storia prima di colazione questa mattina e grigio freddo.
    Forte ma tenero al male per amore, per offrire giorno dopo giorno, nonostante la cattiva produce.Amor rabbia estera e interna ha rinnovato e tenero come il giorno, mentre il sole splende ogni mattina tutto, buono o cattivo senza distinzioni.
    Stimolata con le tue parole, degustaría piacere uno di quei cesti floreali delicate in questo ambiente accogliente e (mentalmente faccio io).
    E poi vado in cucina a seguire colazione con un pezzo della mia torta di mele cotogne che volentieri condivido con voi anche.
    Vi abbraccio con amore e vi auguro tutta la felicità del mondo di oggi, domani ... per sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Querida amiga mia.. que dulce eres, en cada palabra. Eres asì profunda y delicada. Me gustarìa darte una de estas pasteles, con todo el corazòn. Me encantaria tambien gustar tus tarta de membrillo.. cocida con mucho amor! Un abrazo grande grande para ti y te deseo mucha felicidad y bien, todos los días de tu vida. Estrella Maria, besos de arco iris.

      Elimina
  94. Ti leggo in un momento in cui la mia corazza è andata in frantumi e non nego che fa male e tanto, però nel contempo mi fa sentire viva... Adoro quei tuoi piccoli cestini ripieni di goduriosa crema di castagne, e panna montata e marrons glacès, questo è proprio il mio dolce dell'autunno, stagione che peraltro adoro! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lauretta.. può capitare che in battaglia lo scudo si frantumi, che vada in mille pezzi lasciandoci nuovamente inermi. Ma quello si può ricostruire, ancora più forte. E' un momento delicato, quello che ci lascia scoperti.. doloroso, fragile.. eppure ti da l'opportunità di sentirti ancora più viva. Nascosti nel guscio delle volte non ci ricordiamo nemmeno più cosa significa provare ad aver freddo, caldo, fame o sete.. ci dimentichiamo cosa significa vivere. Adesso è il momento di ricordarsene.. per uscirne più protetti e battaglieri di prima. Ti sono accanto, cara. Ti dono tutti i dolcetti che vuoi, sperando di darti un po' di conforto :) Un abbraccio a te, di cuore!

      Elimina
  95. che buoni...........ci abiterei dentro....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara sei.. che bell'immagine :) Mi è proprio piaciuta tanto: con due parole hai dato un'idea meravigliosa di 'calore'. Ti abbraccio fortissimo!

      Elimina
  96. grazie per gli auguri Ely,sereno fine settimana,un bacione grande:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego tesoroo..! Auguroni e auguroni ancora.. spero tu possa veramente realizzarti e trovare piena felicità in tutta la vita!! :) Un abbraccio stretto stretto! :)

      Elimina
  97. Mi incanti sempre con i tuoi racconti.... Io AMO alla follia gli amaretti, se ne ho a disposizione potrei mangiarne a volontà!!!!!!! E questi piccoli scrigni sono dei tesori! Bacii

    RispondiElimina